Estate 2012, per perdere peso arriva la dieta dell’acqua

Arriva l’estate e molti ambiscono a riprendere la loro forma ideale. A migliorare la propria condizione fisica arriva dagli Stati Uniti una vera e propria “dieta dell’acqua”, che aiuta a perdere peso e a ridurre i problemi dovuti all’obesita’. Lo studio scientifico e’ stato condotto dai ricercatori del Virginia Tech, che hanno dimostrato come bere due bicchieri d’acqua prima di ogni pasto contribuisce a regolamentare l’assunzione del cibo limitando cosi’ l’apporto calorico per l’organismo. E’ quanto riportato da Inabottle.it, un articolo dedicato al rapporto tra idratazione e perdita di peso.

Basta pillole dimagranti e rigidi regimi alimentari. Un semplice gesto puo’ contribuire a mantenere il proprio peso e a regolamentare l’assunzione di cibo in arrivo: bere acqua prima dei pasti. In uno studio randomizzato presentato in occasione della riunione annuale della American Chemical Society a Boston, gli scienziati del Virginia Tech hanno dimostrato come bere due bicchieri di acqua prima di ogni pasto aiuta a perdere peso. Gli studiosi hanno seguito un gruppo di 48 adulti in sovrappeso dai 55 anni ai 75 anni che hanno seguito una dieta ipocalorica per circa tre mesi (1.200 calorie al giorno per le donne e 1.500 calorie al giorno per gli uomini). Alla meta’ delle persone e’ stato detto di bere due bicchieri da circa 500 ml prima di colazione, pranzo e cena. Alla fine dello studio, il gruppo che beveva acqua prima dei pasti aveva perso una media di 7 chili a testa, mentre coloro che non lo avevano fatto erano calati di meno di 5 chili. Dopo tre mesi, quindi, le persone obese che bevevano mezzo litro d’acqua prima di ogni pasto hanno perso 2,2 kg in piu’ rispetto alle persone che non avevano aumentato l’assunzione di acqua.

"La ricerca ha dimostrato – spiega Brenda Davy, autrice principale dello studio e professoressa associata di nutrizione al Virginia Tech – come durante una dieta dimagrante a basso contenuto calorico, l’aggiunta di acqua puo’ favorire la perdita di peso". Altre rivelazioni effettuate a un anno di distanza dall’inizio dello studio hanno dimostrato che la perdita di peso sembra essere duratura. Dopo un anno, coloro che hanno continuato a bere acqua prima dei pasti hanno perso in media quasi un altro chilo, mentre coloro a cui non e’ stato detto di bere acqua prima dei pasti hanno ripreso piu’ di un chilo.

La stessa Brenda Davy, in un precedente studio del 2008 aveva gia’ analizzato i benefici in termini di peso del bere acqua, dimostrando una riduzione dell’apporto calorico del 13 per cento nei soggetti in sovrappeso che consumavano acqua prima di colazione. Un suo terzo studio, questa volta del 2007, ha avuto un risultato singolare: bere acqua 30 minuti prima di un pasto riduce l’apporto calorico e la sensazione di fame negli adulti piu’ anziani, ma ha poco effetto su soggetti al di sotto dei 35 anni. Non e’ chiaro perché, ma i ricercatori hanno sottolineato che cio’ potrebbe dipendere dal fatto che gli anziani sono a maggior rischio di sovrappeso e obesita’.

NESSUN COMMENTO

Comments