Estate 2012, mare resta meta preferita degli italiani

Il mare resta la meta preferita per le vacanze degli italiani. Secondo un sondaggio condotto a livello internazionale da Expedia scelgono, infatti, di spendere in media 10,2 giorni in spiaggia, risultando primi nella speciale classifica degli "amanti del mare". Oltre il 75% degli italiani ha in programma di trascorre almeno una vacanza al mare nei prossimi 12 mesi, quasi 25 punti percentuali sopra la media europea (52% quella totale) e staccano di 10 punti i piu’ stretti inseguitori in Europa, gli spagnoli. Giapponesi e americani (tra il 22 e il 23%) risultano essere i meno propensi.

In spiaggia il 64% dei nostri connazionali dichiara che ama rilassarsi e prendere il sole, anche se il 22% si dice disposto a prendere parte ai giochi da spiaggia e dichiara che ballare sulla sabbia e’ tra le sue attivita’ preferite.

Cosa influisce maggiormente nella scelta della vacanza al mare? Sicuramente il prezzo (75%), che possa essere vicina a dove si vive (67%) e il fatto che possa essere una nuova localita’ da scoprire (61%). Ma anche che si possa trovare cibo di qualita’ (56%) e, a conferma dell’ipocondrismo italico, la poca distanza da eventuale assistenza medica (49%) e la possibilita’ di svolgere attivita’ da spiaggia (44%). Solo il 9% degli italiani pensano alla possibilita’ di poter imbattersi in uno squalo prima di entrare in acqua.

Circa le destinazioni nella top ten pero’ ci sono soltanto Sardegna e Taormina tra le spiagge preferite. La classifica 2012 e’ la seguente: – Isole Baleari – Miami – Isole Cicladi – Isole Canarie – Malta – Isole del Dodecaneso – Malaga e Costa del Sol – Creta – Nord est della Sardegna – Taormina.

NESSUN COMMENTO

Comments