Estate 2011, gelato che passione! – di Beatrice Boero

EIS01 DUESSELDORF (ALEMANIA) 05.07.06.- Un joven da buena cuenta de un helado con los colores de la bandera italiana, confeccionado a base de pistacho, limón y fresa, en Düsseldorg, Alemania, hoy miércoles 5 de julio. Italia derrotó a la selección anfitriona en las semifinales del Mundial y disputará la final el próximo domingo día 9. EFE/Martin Gerten

Agri-gelaterie e ice cream for pet, sono i protagonisti dell’estate 2011. In Italia esistono 7.700 aziende produttrici; il Lazio è la quarta regione per la produzione di gelato ed a Roma ci sono circa 471 gelaterie. Artigianale, confezionato, dai gusti classici o dai sapori bizzarri, cono, coppetta oppure stecco. Gli italiano che lo consumano sono circa 23 milioni. Per rinfrescarsi o per gustarlo insieme agli amici, per merenda, durante la passeggiata pomeridiana, oppure a fine cena come dessert. Per alcuni intenditori, sostituisce, addirittura, un pranzo. Oppure è il re della notte, nelle location più cool, dove ci si riunisce in gruppo.

Quest’estate fanno tendenza le cosiddette “agri-gelaterie”, e la scelta di ingredienti insoliti per un ice cream. Nel primo caso, si tratta di location cool, dove il must della stagione è degustare il gelato bio, ecologico, il cosiddetto a “chilometro zero”. Un cono da passeggio con prodotti biologici tutti rigorosamente naturali. Nel secondo caso, in tema di gusti, la frutta e le spezie esotiche sono ben posizionate nella hit parade del gradimento. Il sapore ai frutti di bosco pare essere molto gradito, come pure nella variante alla panna cotta. Molto gettonato nelle gelaterie più trendy, il gelato alla “goaiaba”, un frutto proveniente dal sud America, che vanta portentose qualità antiossidanti. In ogni caso, al primo posto si conferma il cioccolato, sapore preferito da tutti, e in tutte le sue gustose e appetitose varianti. Fra le altre specialità sfiziose, oppure originali, troviamo il gelato allo zucchero filato, e perfino quello alle verdure o al formaggio. Infine, fra i gusti classici, c’è il bacio, al cacao e alla nocciola e lo sfizio, alla nutella e alla nocciola.

Un’altra sfiziosità è il gelato per cani. Dedicato e pensato per i nostri amici a quattro zampe, è una vera golosità che non fa male alla salute. Contiene fruttosio invece dello zucchero, è senza uova ed è ipocalorico. Un alimento rinfrescante e dissetante, che pare non abbia effetti collaterali. Da degustare, ovviamente, a piccole dosi, con mini-gelati tutti da assaporare.

NESSUN COMMENTO

Comments