Emergenze: a quando un numero unico in Italia?

Esiste in Italia, esiste un numero telefonico unico per le emergenze, come negli USA esiste il 911 e il 112 in molti Paesi Ue? Ci siamo presi la briga di verificare la situazione italiana. I risultati sono sconfortanti. Esiste il numero dei Carabinieri, il 112, quello della Polizia, il 113, quello dei Vigili del Fuoco, il 115, quello del Soccorso stradale, il 116, della Guardia di Finanza, il 117, del pronto soccorso, il 118, della Forestale, il 1515, della Guardia costiera, il 1530. Ci sono poi i numeri delle Polizie municipale degli 8mila e passa Comuni italiani, quelli delle singole Questure, dei posti di Polizia e delle stazioni dei Carabinieri, dei vari "sangue urgente", dei centri antiveleni, delle guardie mediche, dei farmaci a domicilio, del pronto intervento veterinario, delle varie emergenze droga, cardiologia, odontologia, psicologia, elettricita’, acqua, gas, ecc. Un numero infinito! Pensate al povero turista straniero (l’Italia non e’ un Paese che vive di turismo?) che deve districarsi fra i numeri di emergenza e che improvvisamente, nella notte, ha un male terribile ai denti. Dove trova il numero necessario? Una domanda al Ministro degli Interni: perche’ non si unificano i numeri di emergenza?

Primo Mastrantoni, segretario dell’Aduc

NESSUN COMMENTO

Comments