Ecco “il libro della vagina”, il corpo e la sessualità femminile

Le autrici: “Quello che ci ha spinto a scrivere questo libro è che le donne hanno il diritto di sapere come funziona il loro corpo”

“Il libro della vagina” di Nina Brochmann ed Ellen Stokken Dahl, che esce in Italia per Sonzogno, è un libro dal titolo che potrebbe far sorridere. Tuttavia è uno scritto che prova a rispondere a quelle moltissime domande sulla fisiologia e la sessualità, smascherando molti falsi miti e riportando, con ironia e rigore scientifico, le discussioni su un piano di realtà.

Askanews ha incontrato le autrici al Salone del Libro di Torino. Nina Brochmann ha spiegato che essere donna “non ti rende un’esperta del corpo femminile. Quello che abbiamo capito dopo avere tenuto molti corsi di educazione sessuale in Norvegia è che le donne hanno moltissime domande di base sul loro corpo alle quali non hanno trovato risposta né a scuola, né su Internet. Quello che ci ha spinto a scrivere questo libro è che le donne hanno il diritto di sapere come funziona il loro corpo”.

L’altra autrice, Ellen Stokken Dahl, da parte sua ha osservato: “Uno dei fatti che più ci piace citare è che anche le donne hanno erezioni, parliamo molto nei nostri corsi dell’evoluzione del corpo maschile dall’infanzia all’adolescenza, ma non si parla del fatto che anche le donne hanno erezioni, non si parla abbastanza del clitoride. Molte donne sono stupite di scoprire che questo è un organo grande, di cui, come di un iceberg, si vede solo una piccola parte e che ha la stessa struttura di base del pene”. Insomma, i nostri di uomini e donne alla fine “sono molto più simili di quanto pensiamo”.

Tutto il resto, ne “Il libro della vagina”. Se anche voi avete mille domande inevase sulla vostra sessualità, questa è un’occasione da non perdere.

Comments