E’ un italiano il CEO dell’Anno per “l’Innovazione nella sicurezza perimetrale”

A guidare Publifor e a continuare a proporre nuove soluzioni anche per la difesa delle nostre città, c’è proprio un uomo italiano, Andrea Bori

Mai come oggi la sicurezza soprattutto dei centri città e dei siti sensibili è un tema di grande rilevanza internazionale. Ce ne accorgiamo ogni volta che arrivi in una città o passeggi per una piazza: quando vediamo un gran dispiego di forze dell’ordine e quelle barriere imponenti con basamento in calcestruzzo e lamiera d’acciaio.

Il più delle volte, questa barriera è Publifor, una soluzione innovativa anti-scavalcamento ed antisfondamento anche veicolare, prodotta e brevettata da Betafence, il primo produttore mondiale di recinzioni e soluzioni per l’alta sicurezza. Publifor si trova oggi o si è trovato in tanti punti nevralgici: nell’area di acceso ai binari della Stazione di Roma Termini, nel perimetro di Milan Expo, durante il Salone dell’Auto o l’ostensione della Sindone a Torino o durante l’ultimo G7.

A guidare quest’azienda e a continuare a proporre nuove soluzioni anche per la difesa delle nostre città, c’è proprio un uomo italiano, Andrea Bori, dal 2009 Executive Chairman di Betafence Italia e dal 2012, Vice President Sud Europa di Betafence Group. Filosofo prestato al management, ama la buona lettura, la filosofia, l’arte e l’architettura, la musica classica e De André.

NESSUN COMMENTO

Comments