Due nuovi servizi nel Consolato generale d’Italia in Buenos Aires

Prenotazione online di turni per figli diretti maggiorenni e due mercoledì al mese dedicati esclusivamente a informazioni su cittadinanze

Da domenica 28 maggio il Consolato Generale d’Italia a Buenos Aires mette a disposizione un nuovo servizio sul link PrenotaOnLine dedicato alla ricostruzione della cittadinanza dei figli diretti maggiorenni.

Al nuovo servizio possono accedere esclusivamente i figli diretti maggiorenni di cittadini italiani nati in Italia e registrati presso l’Anagrafe del Consolato Generale; e i figli diretti maggiorenni di cittadini italiani che hanno fatto la ricostruzione della cittadinanza presso il Consolato Generale o presso uno dei Consolati Onorari dipendenti, e la cui documentazione risulta dunque agli atti dell’Ufficio di Buenos Aires.

Tutti gli altri, sottolinea il Consolato, dovranno continuare a prendere un turno di ricostruzione cittadinanza.

Il Consolato generale, infine, ricorda che la prenotazione del turno non dà diritto alla presentazione della domanda. Il giorno del turno il personale addetto esaminerà la richiesta e accetterà soltanto le pratiche che rientrano in uno dei due casi previsti con il corrispettivo pagamento in Pesos della somma di 300 euro.

Naturalmente coloro i quali abbiano già presentato la documentazione o siano in possesso di un turno prenotato per il servizio “Ricostruzione cittadinanza” non dovranno prendere un nuovo turno per il nuovo servizio nè dovranno chiedere alcuna modifica. Gli appuntamenti presi prima dell’apertura del nuovo servizio verranno rispettati e saranno ricevuti in base al servizio per il quale sono stati presi.

Front desk. Nuova modalità di gestione del servizio informazioni del mercoledì

D’altra parte già dalla fine di aprile il Consolato Generale ha introdotto una nuova modalità di gestione del front desk e di diffusione delle informazioni sui servizi consolari di cittadinanza. Il nuovo servizio mira a fornire a tutti gli utenti interessati maggiori e più chiare informazioni da parte degli operatori del settore sui vari aspetti documentali e procedurali delle pratiche di cittadinanza. Con la nuova modalità il front desk viene aperto al pubblico solo ed esclusivamente il secondo ed  il quarto mercoledì di ogni mese dalle ore 9 alle ore 12 . Gli utenti di cittadinanza saranno ricevuti al 2 piano, mentre per tutte le domande riguardanti gli altri settori di attività del consolato (passaporti, anagrafe-stato civile, assistenza etc.) gli utenti continueranno ad essere ricevuti al pianterreno.