Due italiani su dieci vorrebbero fuggire dall’Italia, ecco perchè

La speranza di un lavoro migliore, la ricerca di un Paese con servizi più efficienti, e poi la voglia di pagare meno tasse

Secondo i dati dell’ultimo sondaggio di Index Research realizzato per la trasmissione In Onda, condotta da David Parenzo e Luca Telese su La7, due italiani su dieci vorrebbero fuggire dall’Italia.

Alla domanda “Se potesse andrebbe via dall’Italia per stabilirsi in un altro Paese?”, il 20,2% ha risposto di “sì”, quasi il 72,9% invece ha risposto negativamente, il 6,9% non sa o non vuole rispondere. Tra chi ha risposto positivamente, quasi il 43% lo farebbe per “andare in un posto dove si pagano meno tasse”, il 36,8% per “trovare un lavoro o un lavoro migliore e meglio retribuito”, il 12,4% per “fare nuove esperienze”.

Quasi 1 su 10 ha motivato la voglia di fuga dicendo di voler vivere “in un Paese dove ci sono servizi più efficienti”, mentre il 6,8% chiede un “Paese meno oppresso dalla burocrazia e dove ci sono più regole”, il 6,2% desidererebbe un “Paese più pulito e ordinato”.

Dunque ciò che spinge gli italiani a lasciare il BelPaese è la speranza di un lavoro migliore, la ricerca di un Paese con servizi più efficienti, e poi la voglia di pagare meno tasse.

Dove vanno gli italiani una volta lasciato lo Stivale? Nord Europa la meta più ambita, con Londra in prima fila, poi seguono gli Stati Uniti. Infatti oltre quattro su dieci di chi vorrebbe lasciare l’Italia (41,7%) si trasferirebbe nel nord Europa, quasi tre su dieci (28,1%) invece andrebbe oltre oceano negli Stati Uniti.

Comments