Droga, Giovanardi (PdL) presenta ddl su recupero detenuti tossicodipendenti

WCENTER 0XKKCJNIFH Il sottosegretario alle Politiche per la famiglia, Carlo Giovanardi, durante la presentazione, oggi 29 ottobre 2010 nella sala stampa di Palazzo Chigi, la Conferenza Nazionale della Famiglia. ANSA/DANILO SCHIAVELLA

Il Senatore del Pdl Carlo Giovanardi ha presentato un disegno di legge che prevede la modifica dell’art. 94 del Testo unico in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza, concernente l’affidamento in prova in casi particolari.

Il disegno di legge intende consentire al maggior numero di tossicodipendenti che hanno commesso reati, di espiare la propria pena presso una struttura sociosanitaria residenziale, pubblica o del privato sociale, al fine di trasformare la detenzione in carcere in un’opportunita’ di cura e di recupero.

La misura si applica su autorizzazione del magistrato per limiti di pena che passano dagli attuali 6 a 7 anni ovvero da 4 a 5 se la pena e’ relativa ai reati di cui all’art. 41 bis della legge n.354 del 1995 con la possibilita’ al positivo completamento del programma di recupero della concessione di una detrazione della meta’ della pena eventualmente residua.

‘Il vero nodo da sciogliere una volta approvata la modifica, sara’ – sottolinea Giovanardi – quello dei finanziamenti delle strutture di recupero, attraverso un rapporto virtuoso Stato-Regioni con intese che permettano di dirottare risorse recuperate dal decongestionamento delle carceri in direzione dei programmi di recupero’.

NESSUN COMMENTO

Comments