Dita Von Teese e Monica Bellucci le preferite dagli italiani

Addio donne troppo magre o mascoline. Oggi  l’81% dei maschi italiani preferisce le donne formose, che rappresentano il giusto mix tra complicita’ e seduzione. Ritenute piu’ femminili (65%) e seducenti (52%) rispetto alle “colleghe” filiformi, le donne formose sono le piu’ apprezzate dagli uomini. Lo sanno bene in America, dove la “curvy revolution” domina Hollywood e la cantante Christina Aguilera, ultimamente piu’ curvilinea, si dice felicemente fidanzata e perfettamente a suo agio con qualche chiletto in piu’. Le piu’ desiderate dai maschi? Seno prosperoso, fianchi generosi e pelle morbida sono le caratteristiche che accomunano Dita Von Teese (69%), regina del Burlesque e testimonial di Perrier, la diva internazionale del cinema Monica Bellucci (63%) e la ballerina Rossella Brescia (59%).

E’ quanto emerge da un’indagine condotta da Found!, la prima agenzia in Italia di mood marketing communication, realizzata mediante la metodologia WOA (Web Opinion Analysis) attraverso un monitoraggio on line sui principali social network – Facebook, Twitter, YouTube – blog e community interattive, coinvolgendo circa 1200 utenti-uomini tra i 25 e i 55 anni per capire quali caratteristiche deve avere il loro partner ideale.
“Con questa indagine abbiamo voluto scoprire qual e’ oggi il mood della bellezza femminile secondo gli uomini – afferma Saro Trovato, mood maker e fondatore di Found! – Basta eccesso di mascolinita’ nel gentil sesso. I maschi italiani oggi vogliono le donne “burrose”, che piacciono e seducono con la loro femminilita’. Lui cerca la donna giocosa e provocante, che lo faccia sentire maschio, naturale e che si faccia guardare, stile Kim Basinger nel film “9 settimane e mezzo”.

“Mentre le donne tendono a scegliere un modello fisico filiforme – afferma Chiara Simonelli, docente di Psicologia dello sviluppo sessuale presso l’Universita’ “La Sapienza” di Roma – gli uomini gradiscono invece una donna piu’ femminile, con un po’ di fianchi ed un seno piu’ florido, che sappia essere ironica e intelligente, senza essere aggressiva. La tipologia mediterranea risulta essere la piu’ interessante agli occhi dell’uomo”. Che le donne formose abbiano una marcia in piu’ e’ dimostrato anche da un recente studio condotto dalle Universita’ di Pittsburgh e Santa Barbara su un campione di circa 16000 donne. Secondo i ricercatori dei due atenei le donne "a clessidra", cioe’ quelle che hanno la vita stretta ma i fianchi ovali, sarebbero molto piu’ intelligenti e piu’ desiderate dagli uomini rispetto alle colleghe filiformi. Secondo lo studio, a determinare questo primato sarebbe proprio l’accumulo di acidi grassi (Omega 3) sui fianchi e sulle cosce.

Che tipo di donne cercano oggi gli uomini? Essi desiderano al loro fianco una vera “femme”, che esprima femminilita’ gia’ dal proprio aspetto fisico (65%). Il maschio sogna una donna complice, che sappia sedurlo sia con la mente che con il corpo (54%), giocosa (47%), provocante ma accessibile (44%). “Cerco una ragazza che sappia conquistarmi sia a livello fisico ma soprattutto mentale” e “voglio una compagna che non faccia troppo la diva e che esprima la propria femminilita’ nel modo giusto” sono alcune delle principali richieste degli uomini in rete. I maschi italiani vogliono quindi accanto a sé una “femme fatale” che non sia troppo snob, una donna bella ma possibile, conscia della propria bellezza e in grado di non mettere a disagio il proprio lui: a pensarla in questo modo e’ il 67% degli uomini.

Cosa non piace in una donna? Il sembrare troppo timida (65%) o troppo audace (59%). Gli uomini cercano, infatti, il giusto mix tra giocosita’ e provocazione. Ritenere che le donne “siano troppo insicure e indecise” o che “eccedano nell’aggressivita’ e nella provocazione” sono le maggiori accuse rivolte dagli uomini all’ ”altra meta’ del cielo”. L’aria mascolina (54%) o troppo da diva (44%), un carattere troppo spigoloso (51%) o aggressivo (58%) contribuiscono a rendere le donne meno desiderate agli occhi degli uomini. Altri appunti da fare al gentil sesso? La mancanza di personalita’ (51%), il voler eccedere con la stravaganza (47%), pensare piu’ al lavoro e meno alla vita di coppia (37%).

All’uomo, dunque, piace la donna formosa ma naturale, giocosa ma affidabile. In che modo, secondo gli italiani, il gentil sesso riesce a trasmettere la propria femminilita’? L’atteggiamento da diva (16%) non funziona piu’. Secondo gli uomini conta molto l’aspetto fisico (64%), il carattere dolce (56%) e l’ironia (48%). Gli uomini sul web rigettano gli standard socioculturali legati alla bellezza femminile. C’e’ chi afferma “l’ideale di donna che c’e’ in tv non corrisponde il piu’ delle volte alla realta’”, oppure altri dichiarano che “il canone estetico di alcune top model e attrici non rappresenta i miei gusti reali”. Quali sono i particolari estetici che seducono e trasmettono femminilita’? Per 8 uomini su 10 (81%) sono soprattutto i fianchi generosi a risvegliare i loro sensi. Seguono il seno prosperoso (67%) e la pelle morbida (52%).

Tornano quindi di moda i prototipi di bellezza del passato alla Marylin Monroe e la donna mediterranea dalle curve generose, ben rappresentata un tempo dalla nostra Sophia Loren. Ogni uomo ha il proprio ideale di bellezza, ma alcune caratteristiche fisiche balzano subito all’occhio. Quali sono? Oltre ad un viso curato (52%) e alla pelle liscia (45%) sono le curve (68%) la vera arma di seduzione che fa perdere la testa agli italiani. Alcuni la chiamano anche silhouette a clessidra, altri fisico ad anfora. Quel che e’ certo e’ che la tipica costituzione della donna mediterranea torna a rappresentare il sogno proibito per la maggior parte degli uomini. Ma oggi cosa rappresentano le donne formose nell’immaginario maschile? Secondo gli italiani esse sono piu’ femminili (65%) e seducenti (52%) rispetto alle donne filiformi e mascoline.

Gli uomini, dunque, si sciolgono di fronte alle donne formose, dalle curve intriganti e seducenti, in cui ritrovano qualcosa di piu’ femminile e sensuale, spesso lontano dai canoni di bellezza del mondo della moda e dei media. Una tendenza confermata anche dalla top five dei sex symbol femminili. Al primo posto troviamo la regina del Burlesque nonché testimonial di Perrier Dita Von Teese (69%), vera e propria paladina delle donne in carne, tanto da aver creato di recente una linea di lingerie dal nome “Von Follies”, pensata per valorizzare le forme audaci delle donne con qualche chiletto in piu’. Al secondo posto le curve mozzafiato di Monica Bellucci (63%), la quale ha di recente affermato “ero alta e con le curve, e senza aver mai voluto dimagrire, ho realizzato tutti i miei sogni sia come modella che come attrice”. Al terzo posto troviamo la bellezza tutta mediterranea di Rossella Brescia (59%) la famosa ballerina e presentatrice nonché tv testimonial di Nestlé Fitness. Al quarto posto troviamo la prima rappresentante delle “curvy hollywoodiane”, l’attrice Scarlett Johansson (56%) la quale ha conquistato in poco tempo registi del calibro di Woody Allen ed e’ diventata testimonial di importanti marchi di moda senza, parole sue, aver mai seguito diete o essere mai andata in palestra. Al quinto posto il sogno proibito di molti italiani: la showgirl e modella argentina Belen Rodriguez (51%). A concludere la ‘top 15’ sono Alena Seredova (24%), Chiara Gugole (22%), testimonial della campagna internazionale dell’azienda vinicola veronese Pasqua Vigneti e Cantine, e la modella Kate Moss (18%).

CLASSIFICA DELLE DONNE PIU’ DESIDERATE

1 – Dita Von Teese            69%
2 – Monica Bellucci          63%
3 – Rossella Brescia         59%
4 – Scarlett Johansson    56%
5 – Belen Rodriguez        51%
6 – Melissa Satta            46%
7 – Kate Winslet             43%
8 – Beyoncé Knowles     39%
9 – Milly Carlucci            34%
10 – Irina Shayk             31%
11 – Violante Placido    29%
12 – Tessa Gelisio          26%
13 – Alena Seredova    24%
14 – Chiara Gugole       22%
15 – Kate Moss            18%

NESSUN COMMENTO

Comments