Dimissioni Berlusconi, Santori (PdL): E voi che ne pensate? Scrivetemi!

"Gentili amiche e cari amici, Grazie! Voglio esprimere ad ognuno di voi, amiche e amici, tutta la mia più sincera gratitudine per quello che avete  fatto per me durante questa campagna di  tesseramento al Pdl. Sono stati tanti gli attestati di stima, di simpatia e di affetto che non posso dimenticare, anche quelli venati da qualche nota critica, consigli e considerazioni espressi con buonsenso e ragionevolezza. Ne farò tesoro e lavoreremo insieme per cambiare i codici della politica, perché essa torni ad essere quella con la “P” maiuscola, fatta dai cittadini e per i cittadini". A scrivere è Fabrizio Santori, PdL, Consigliere di Roma Capitale, che nella sua ultima newslist ringrazia tutti coloro che si sono impegnati nell’operazione tesseramento del Popolo della Libertà.

"Grazie ai giovani, ai tanti giovani e giovanissimi che si sono iscritti, e agli anziani, a partire dalla signora ultracentenaria che ci fa l’onore di condividere la nostra tessera, che insieme a migliaia di adulti costituiscono la mia forza, la nostra forza, quella grazie alla quale riusciremo a dire basta alla solite facce, a quei volti saccenti e a quelle tasche gonfie che credono che tutto si possa comprare, che tutto si possa aggiustare e compromettere per ritornare sempre ai vecchi sistemi di inettitudine e privilegi, di raccomandazioni e stoltezza, di incapacità elevata a sistema. Sradicheremo lavorando insieme ogni giorno la vecchia concezione della politica, quella che dimentica le idee, l’entusiasmo, la speranza, la volontà e l’esigenza irrinunciabile di veder rispettati i propri valori e i propri ideali nell’ambito di un confronto democratico e civile che non perda mai di vista la solidarietà, il rispetto, il benessere e il progresso di tutto il Paese".

"So che è un momento difficile – continua Santori – e che  non tutti hanno potuto o voluto sostenere questa campagna di tesseramento, ma sono certo che il supporto alla mia attività rimane invariato anche da parte di tutti questi simpatizzanti, e che l’impegno per sostenere la nuova politica, quella vera, quella che tutti vogliamo, è comunque presente ed attivo anche in coloro che hanno sentito l’esigenza di un ulteriore momento di riflessione".

In conclusione, l’esponente PdL annuncia che presto invierà "con una newsletter speciale" le sue impressioni sulle dimissioni di Berlusconi e sul nuovo governo che si formerà nelle prossime ore. Intanto chiede un’opinione, su questo, agli iscritti della sua newslist: se anche voi, cari amici di ItaliaChiamaItalia, volete dire la vostra, scrivete a dimissioni@fabriziosantori.com

NESSUN COMMENTO

Comments