Democrazia, forse imperfetta ma la miglior forma di governo possibile – di Giorgio Brignola

Il persistere degli atti inumani che hanno origine in Africa settentrionale e Medio Oriente, ma che potrebbero reiterarsi in qualsiasi parte del mondo, stimola la necessità d’esporre una riflessione sull’importanza della Democrazia al confronto del terrorismo che è sempre stato l’arma dei vigliacchi.

La “Democrazia” è una realtà che è esercitata dal Popolo tramite suoi Rappresentanti. Di conseguenza, essa si fonde col concetto, per noi indissolubile, di “sovranità”. Tutto ciò che capita al di fuori di questo costrutto, può essere “terrorismo”. Concezione, sempre, violenta che pretende d’imporre un sistema sotto la soggezione psicologica e con la morte. Purtroppo, non siamo nuovi a fatti di sovversione internazionale, la cui matrice, qualunque essa sia, è sempre deprecabile.

Non è con la violenza e tante vittime innocenti che un’idea potrà trovare strada in una società che fonda le sue radici nella libera convivenza. Il dialogo ha da subentrare alla coercizione, i segni di buona volontà alle armi e lo sfruttamento di vite. Le dottrine non si possono affermare in altro modo. Subirle, col terrore, non è una soluzione; ma solo l’acuirsi del problema. La convivenza dei Popoli, senza interessi di territorio e di potere estorto, traccia la  via per garantire la vita e la pace. Cioè la Democrazia.

Variabili tanto legate e troppo spesso disgiunte in nome dell’aggressività. Ne consegue che è meglio affrontare, con la certezza d’essere nel giusto, ogni azione atta a disordinare gli equilibri socio/politici che disciplinano il mondo. La vita, in tutte le sue manifestazioni, è sacra. La paura, che accompagna il terrore, alla fine, ricade su chi l’ha causata.

La storia ci ha insegnato questa elementare concretezza. Evidentemente, la lezione non è stata interamente accolta e il male sembra tornato alla ribalta. Scriviamo “sembra”, perché, in realtà, non può essere così. Non ci sono teoremi che possono sopravvivere col “male”. Tutto si può ottenere con la Democrazia. Unica vera via per garantire una società mondiale nel rispetto di tutti i principi vitali che fanno parte dell’Umanità.

NESSUN COMMENTO

Comments