Debora Serracchiani prossima segretaria Pd? Retroscena del Corriere

La presidente dimissionaria della regione Friuli Venezia Giulia è molto apprezzata in ambienti renziani e infatti l’idea di proporla come leader del Partito Democratico nasce proprio lì

Succoso retroscena del Corriere della Sera che indica come possibile segretaria del Pd Debora Serracchiani, ex vicesegretaria del partito e neo-eletta alla Camera. Una donna alla guida del Pd, dunque? Sarebbe la prima volta. Eppure potrebbe essere proprio lei a sostituire il reggente Maurizio Martina.

La decisione su Serracchiani non sarebbe stata ancora presa e quello del Corriere è pur sempre un retroscena, eppure gli indizi ci sono tutti.

Contro di lei potrebbe presentarsi Sergio Chiamparino, il cui nome viene caldeggiato dalla fetta di partito che, ora, ha come riferimento il capogruppo a Montecitorio, Graziano Delrio.

La presidente dimissionaria della regione Friuli Venezia Giulia è molto apprezzata in ambienti renziani e infatti l’idea di proporla come leader del Partito Democratico nasce proprio lì.

SEGUI ITALIACHIAMAITALIA SU FACEBOOK SE SEI MALATO DI POLITICA

Tutti conoscono, del resto, il feeling politico che c’è tra Renzi e Serracchiani. Inoltre, puntare su una donna – dicono in tanti – sarebbe una novità positiva, darebbe un forte segnale di cambiamento. E mai come ore ce n’è bisogno nel Pd, al tappeto dopo la batosta elettorale delle Politiche 2018.

Comments