La ricetta per la vera pasta alla gricia

Molto apprezzata dai romani e non solo, non molto conosciuta oltre confine, la pasta alla gricia rappresenta una ricetta semplice ma davvero saporita. Fa parte della tradizione romana, come la carbonara, o come l’amatriciana. Di fatto, la gricia è la versione “in bianco” della amatriciana.

E’ un piatto composto da pochi ingredienti e veloce da preparare. Occhio, però: pur nella sua semplicità, la gricia richiede grande attenzione nella propria preparazione. Gli ingredienti, per la perfetta riuscita della ricetta, devono essere tutti eccellenti, quindi un pecorino romano dop, un ottimo guanciale e della pasta rigata che faccia legare bene il condimento.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di pasta formato rigatoni

200 gr di guanciale 

100 gr di pecorino 

sale

pepe

olio di oliva

TEMPI DI PREPARAZIONE

Tempi di preparazione:

Tempo di preparazione: 10 min

Tempo di cottura: 20 min

Tempo totale: 30 min

PROCEDIMENTO

Ecco dunque come fare la pasta alla gricia. Iniziate col tagliate il guanciale a striscioline, poi fatelo rosolare con un cucchiaio d’olio in una ampia padella. Una volta che il guanciale sarà divenuto trasparente e che si sarà sciolto tutto il grasso, spegnete la fiamma.

Nel frattempo cuocete la pasta in una pentola con abbondante acqua salata. Scolate la pasta al dente mettendo da parte un mestolo di acqua di cottura e versate in padella con il guanciale. Unite il pecorino grattugiato e abbondante pepe nero. Fate amalgamare la pasta alla gricia in padella, aggiungendo un po’ dell’acqua di cottura che avete conservato, per un paio di minuti. Poi servite la vostra pasta alla gricia nei piatti.