Cucina italiana, ecco la ricetta per degli ottimi cannelloni (VIDEO)

Ah, la cucina italiana! La migliore nel mondo e la preferita degli stranieri quando visitano il nostro Paese. Sono centinaia, anzi, migliaia le ricette tricolori. Oggi ItaliaChiamaItalia vi propone un piatto tradizionale e famoso in tutto il mondo: i cannelloni.

E’ un piatto gustoso e genuino, facile da preparare, e dal costo più che accessibile, che si prepara in 90 minuti (se decidete di fare voi la pasta; nei 90 minuti è compreso il tempo di cottura nel forno). Tipica dell’Emilia Romagna, è una pietanza che ormai si può mangiare in tutta Italia. Anche i bambini ne vanno matti!

I cannelloni che vi proponiamo qui sono farciti con della carne, che ovviamente può essere sostituita con una grande varietà di altri ripieni in base ai vostri gusti personali e a quella dei vostri commensali, come ad esempio formaggi, verdure o altri tipi di carne: pollo, magari.

PER IL RIPIENO DEI CANNELLONI Per riempire i cannelloni procuratevi della salsiccia, del pollo, del prosciutto. Poi ovviamente olio crudo, cipolle, Parmigiano Reggiano, pangrattato, sale, pepe, uova, besciamella, salsa di pomodoro. E naturalmente della carne bovina macinata.

PER LA PASTA ALL’UOVO Se decidete di fare la pasta a mano, avete bisogno di farina, uova. Se invece state utilizzando la pasta già fatta, ricordatevi di verificare le istruzioni sulla confezione, perché in alcuni casi non è necessario lessarla prima di infornarla.

PREPARAZIONE Per preparare i cannelloni cominciate con la realizzazione della pasta all’uovo. Mettete in una ciotola capiente la farina, fate un buco al centro dove porrete le uova sgusciate. Impastate bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, che coprirete con della pellicola trasparente e lascerete riposare per almeno un’ora in un luogo fresco. Nel frattempo tritate la cipolla, fatela appassire nell’olio, aggiungete la carne trita, la salsiccia, il prosciutto crudo tritato e il pollo tritato

 Lasciate rosolare sgranando la carne con un mestolo o con una forchetta, poi salate, pepate e spegnete il fuoco. Lasciate raffreddare la carne (se risultasse a grana troppo grossa, tritatela per qualche secondo con le lame di un mixer) e poi unite due uova, il pangrattato e il parmigiano, quindi impastate. Il composto dovrà risultare piuttosto asciutto. Preparate la salsa di pomodoro mettendo in un tegame 3 cucchiai di olio e l’aglio, che farete dorare; aggiungete la passata, salate e lasciate insaporire per 10-15 minuti a fuoco medio, quindi spegnete il fuoco e aggiungete il basilico.

Ora che tutto è pronto, tirate delle sfoglie spesse 2 mm con la pasta all’uovo preparata precedentemente e ricavate circa 10 rettangoli delle dimensioni di 10 cm x 15 cm. Lessate i rettangoli di sfoglia all’uovo in acqua salata per circa 3-4 minuti, poi scolateli e poggiateli su di un canovaccio pulito.

Passate quindi all’assemblaggio dei cannelloni: ponete al centro di ogni rettangolo un po’ di ripieno poi arrotolate la pasta su se stessa  e poggiatela con la chiusura verso il basso sul fondo di una teglia/pirofila con un goccio di olio e un po’ di salsa di pomodoro.

Una volta riempita la teglia, cospargete i cannelloni con la besciamella, poi stendete qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro e terminate cospargendo con il parmigiano grattugiato. Infornate i cannelloni in forno già caldo a 180° per 40 minuti, poi alzate a 200° per 10 minuti o fino a che la superficie non sarà ben gratinata. Estraete i cannelloni dal forno e lascia teli riposare per almeno 10 minuti prima di servirli.

OCCHIO! Conservate i cannelloni in frigorifero, chiusi in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni al massimo.