Crotone, 5 colpi di pistola perchè gli faceva concorrenza: arrestato commerciante turco

E’ successo in Calabria, sul lungomare di Crotone. Un commerciante di nazionalita’ turca,  Mahmut Gulbedenbegun, di 44 anni, gestore di una paninoteca, ha sparato, ferendolo gravemente, ad un concorrente di nazionalita’ pachistana, Basharat Mehdi, di 44 anni,  perche’ faceva prezzi inferiori a quelli del suo locale. L’uomo è stato arrestato dalla squadra mobile per tentato omicidio.

Gulbedenbegun ha sparato 5 colpi contro il rivale con una pistola calibro 9. Mehdi è stato portato nell’ospedale di Crotone e subito sottoposto ad intervento chirurgico. I medici si sono riservati la prognosi, ma l’uomo non sarebbe in pericolo di vita.

Tutto è accaduto nella tarda serata di ieri, martedì 4 ottobre. Un poliziotto libero dal servizio ha assistito all’episodio ed è intervenuto immediatamente, togliendo l’arma all’uomo e chiamando rinforzi.

NESSUN COMMENTO

Comments