Crisi, Napolitano: Potremmo uscirne più poveri

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, questa mattina a Bologna per il conferimento della laurea honoris causa, è stato ricevuto da un lancio di uova e accendini, da parte degli studenti di Occupy Bologna. "Francamente un commento su uova e accendini non mi pare di doverlo fare", ha risposto ai giornalisti Napolitano, dopo l’inaugurazione a Bologna di una targa in onore di Beniamino Andreatta al Collegio internazionale della fondazione Istituto scienze religiose Giovanni XXIII. "Le manifestazioni di dissenso e di protesta – ha aggiunto – se sono motivate e si esprimono correttamente possono essere prese in attenta considerazione. Altrimenti no".

CRISI, ‘TEMO NE USCIREMO IMPOVERITI’ ‘Noi non sappiamo come l’Italia uscira’ da questa crisi. E’ lecito chiedersi se ne uscira’ impoverita materialmente. E’ possibile. Guai se ne uscisse impoverita anche spiritualmente e culturalmente’.

SALVARE IMPEGNO PER LA CULTURA ‘Tagliare la spesa pubblica non significa farlo alla cieca. Fra uso del bisturi e del machete puo’ esserci anche qualcosa di intermedio per salvaguardare l’insostituibile impegno finanziario pubblico nella cultura’.

NESSUN COMMENTO

Comments