Costa Rica, nel ranch di Paris Hilton trovati 400 chili di cocaina

In passato siamo stati abituati a leggere il nome di Paris Hilton abbinato a notizie che parlavano di droga. La biondissima sexy girl americana più volte è stata sorpresa a fumare marijuana, per esempio. Nel 2010 fu arrestata a Las Vegas, perché stava fumando ganja in una macchina. Nel  2014 in Sudafrica: stava fumando un joint mentre assisteva a una partita di calcio.

Paris ha anche avuto a che fare con la cocaina. Ma si trattava di poca roba, uso personale. Adesso la notizia parla di 400 chili di coca trovati nel ranch della bella ereditiera, in Costa Rica. Tutta la polvere bianca, insieme a un milione e mezzo di dollari in contanti, è stata sequestrata dalla polizia locale.

La droga si trovava su un velivolo parcheggiato nella pista d’atterraggio privata del ranch di Paris, che al momento del sequestro si trovava a una festa ad Ibiza. Non è ancora chiaro se e come sia coinvolta la ricca ereditiera: per ora quattro uomini sono stati arrestati, uno dei quali, sembra, sia un impiegato della residenza della famiglia Hilton.

La famiglia Hilton dovrà certamente testimoniare davanti agli organi inquirenti. La polizia sta cercando di capire se quella pista d’atterraggio fosse utilizzata dai narcotrafficanti con il permesso degli Hilton o meno.