Corteggiamento, 8 donne su 10 preferiscono il vino ai fiori

Maschi italiani  per conquistare una donna attenti al vino. Ben 7 italiane su 10 bocciano l’uomo che sbaglia la scelta della bottiglia durante il primo appuntamento. Errori fatali anche l’esagerare con il bere (72%), l’egoismo nella scelta della bottiglia in base ai soli propri gusti (48%) e continuare a riempirle il bicchiere senza prima aver chiesto il permesso (44%). Al primo incontro, per far colpo sulla donna dei desideri, la scelta del vino giusto (70%) conta più di un bel mazzo di fiori (36%).

È quanto emerge da un’indagine promossa da Pasqua Cantine e Vigneti, storica azienda vitivinicola veronese, presente con le proprie etichette in più di 40 Paesi, realizzata mediante la metodologia WOA (Web Opinion Analysis) attraverso un monitoraggio on line sui principali social network – Facebook, Twitter, YouTube – blog e community interattive, coinvolgendo circa 1100 donne per capire quali sono i segreti per conquistarle.

Più della metà delle donne (51%) si dichiara esperta e conoscitrice di vino, dicendo di “saperne riconoscere i profumi e gli aromi”. Il 29% dichiara di conoscere abbastanza il nettare di bacco, e solo il 18% si dichiara poco esperta. Quindi, altro che ostriche e caviale. Rose rosse e bigliettini non bastano più. Ben 7 donne su 10 (68%) hanno dichiarato che l’incontro si rivela un “fiasco” totale quando  “lui sceglie un vino non adatto ai loro gusti”. Le italiane sempre più vicine e appassionate al mondo del vino pretendono che, alla prima cena, l’uomo scelga per loro il meglio (38%) e il giusto abbinamento (56%) dei vini durante la cena, e che soprattutto sia in grado di gestirsi nel bere (72%).

Ma quali sono gli errori più “odiati” degli uomini con il vino a cena? Primo fra tutti, le donne indicano l’alzare troppo il gomito (72%), sintomo di una scarsa conoscenza del nettare di bacco e d’incapacità di gustarlo nel modo giusto. Segue il bicchiere sempre pieno a tutti i costi (44%); le italiane gradiscono la cortesia e l’attenzione, ma prima di versarle un buon calice ci tengono che l’uomo chieda loro il permesso. Il 38% del campione giudica arrogante e maleducato da parte degli uomini il non coinvolgerle nella scelta del vino. Mentre il 36% indica come errore fatale il non corretto abbinamento con il cibo. Infine, iniziare a bere senza nemmeno accennare un brindisi (31%) non è assolutamente un buon modo per dar via alla serata.

“Scegliere il giusto vino a tavola è fondamentale per la riuscita di una serata – spiega lo chef sommelier Arcangelo Dandini – I tipi di vino che più piacciono alle donne sono leggeri e profumati, con la giusta spinta aromatica, come per esempio un Soave del Veneto. Solitamente le donne si approcciano al vino scegliendo le bollicine, Spumanti o Champagne, che danno un senso di freschezza e leggerezza, oppure optando per vini bianchi, con profumi fruttati, leggermente aromatici. Se lui vuole fare colpo, scegliere un vino troppo aggressivo o alcolico può avere un effetto controproducente.”

Non fare errori durante la cena diventa dunque fondamentale, tanto più se si considera che secondo la maggioranza (42%) delle donne è il passo cruciale per la riuscita dell’intera serata, mentre solo 9% sostiene che non incida affatto. Ma cosa rende così importante il momento della cena? Quasi sei donne su 10 (58%) concordano sul fatto che “dai giusti abbinamenti a tavola capisco com’è il mio partner”, altre dichiarano che da come lui si comporta “riesco a comprendere se è la persona adatta a me” (49%) o “capisco se conosce o meno le regole del bon ton” (34%).

Data l’importanza che il gentil sesso dà al momento della cena, quali sono gli elementi più importanti a tavola per un primo appuntamento da sogno? Trovare fin dal primo incontro il giusto abbinamento tra cibo e vino sembra essere un buon modo per lasciare un’impressione molto positiva sulla persona che si vuole conquistare. Quasi 8 internaute su 10 (79%), infatti, ritengono fondamentale che lui scelga il vino giusto “in base al piatto servito a tavola e ai miei gusti”. Ben 6 donne su 10 (61%) danno importanza alla scelta del menù, ritenendo più adatti per l’occasione “piatti leggeri e poco conditi”. Altre ritengono importante l’atmosfera della serata, con il giusto sottofondo musicale (44%) e luci e profumi adatti alla serata (12%). Altre  apprezzano la scelta del ristorante (31%), un regalo o un mazzo di fiori (26%), il rispetto delle regole del bon ton (21%).

NESSUN COMMENTO

Comments