Contraffazione, a Mantova maxi sequestro di prodotto illegali

Oltre duemila prodotti contraffatti o non conformi agli standard di sicurezza europei sono stati sequestrati da uomini del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Mantova, dopo un blitz in uno stabile ubicato in zona "Malpensata" di Porto Mantovano. Le indagini erano scaturite da una serie di appostamenti effettuati nei pressi di un capannone abbandonato. 

Tra i prodotti sequestrati, 1.180 astucci con logo "Barbie" completi di cancelleria, privi di marchi CE, 260 felpe con marchio contraffatto "Nike", 616 berretti con marchio "Nfl – Washington Redskins", "Nba – Chicago Bulls" e "L.A. Lakers". Tutto il materiale risultava accatastato, pronto per le successive spedizioni.

L’utilizzatore del capannone, D.G., 58enne, ambulante mantovano, e’ stato denunciato alla procura della Repubblica di Mantova per commercializzazione di prodotti contraffatti e privi di marchio CE e ricettazione. Le indagini sono tuttora in corso al fine di identificare fornitori e clienti destinatari della merce.

NESSUN COMMENTO

Comments