Compravendita parlamentari, Verdini a Di Biagio: ‘Sei un pezzo di merda, non ti ho mai contattato!’

Come era prevedibile, Denis Verdini non ha preso per niente bene le dichiarazioni rilasciate dall’On. Aldo Di Biagio, deputato di Futuro e Libertà, al Fatto Quotidiano, su un presunto tentativo di "compravendita" di parlamentari. Di Biagio nell’intervista racconta infatti di alcuni episodi accomunati dall’obiettivo di far tornare sui loro passi diversi ex pidiellini, offrendo loro soldi o incarichi politici. Dietro tutto ciò, ci sarebbe stato proprio il coordinatore nazionale del PdL, Denis Verdini. Almeno, questo assicura il finiano.

Potete immaginare la reazione di Verdini. Appena entrato nell’aula di Montecitorio, questa mattina, si è avvicinato a Di Biagio: "Sei un pezzo di merda, se serve te lo scrivo. Non ti ho mai contattato, se vuoi querelami pure". Dopo queste parole, molto forti, c’è stato uno scambio di battute. Interviene anche il capogruppo Fli, Benedetto Della Vedova: "Se questa e’ la tua reazione, vuol dire che ti ha colto nel vivo".

Dopo alcuni minuti, torna la calma (si fa per dire) e l’argomento è chiuso. Per ora.

NESSUN COMMENTO

Comments