Cittadinanza agli immigrati, Bondi: Questione delicata da affrontare

"La questione della concessione della cittadinanza italiana ai figli di emigrati nati e cresciuti in Italia non deve essere caricata di significati ideologici e divenire il pretesto per strumentalizzazioni di carattere politico". Lo dice il senatore e coordinatore del Pdl Sandro Bondi. Per Bondi si tratta di "una questione delicata che merita di essere affrontata e discussa senza animosita’ di carattere politico, ne’ da parte di chi la sostiene ne’ tantomeno da parte di chi l’avversa. Sono membro di un movimento politico democratico, moderato, riformatore, laico ma che dichiara di ispirarsi ai valori del cristianesimo in quanto sorgente vivificatrice della nostra civilta’". Per queste ragioni, conclude, "ritengo che si tratti di una questione da affrontare per contribuire a far crescere il nostro Paese nell’alveo dei principi di civilta’ dell’Europa".

NESSUN COMMENTO

Comments