Cina, Incindente ferroviario: 2 vagoni precipitano in un fiume

Una dozzina di morti e oltre 90 feriti: questo il bilancio provvisorio dopo che, in Cina, due vagoni delle linee ad alta velocità cinesi sono precipitati in un fiume nell’est del paese asiatico. L’incidente ferroviario è avvenuto oggi verso le 20,30, quando in Italia erano le 14,34.

Il treno ad alta velocità è deragliato al passaggio di un ponte su un fiume presso Shuangyu nella provincia dello Zhejiang, sulla linea Hangzhou-Wenzhou. Così due dei vagoni – ciascuno dei quali poteva ospitare un centinaio di passeggeri – sono precipitati.

Il treno coinvolto è stato il numero D3115 che viaggiava tra la capitale della regione, Hangzhou, e Wenzhou. Sul posto sono già intervenuti i soccorsi. La televisione cinese ricorda che la linea Hangzhou-Wenzhou aveva già avuto problemi in passato: cancellazioni e ritardi dei treni a causa di malfunzionamenti.

NESSUN COMMENTO

Comments