Centrodestra, Giorgia Meloni: “Basta dibattiti infantili, lavoriamo per vincere”

Bisogna lavorare uniti, esorta Meloni, come “abbiamo fatto alle amministrative, con candidati innovativi, credibili” e questo ci ha portato a vincere

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, è stanca dei continui “dibattiti infantili” all’interno del centrodestra, stufa di quello che chiama un “gioco machista”. Intervistata dal quotidiano La Stampa manda un messaggio a Berlusconi e Salvini: “Vogliamo finirla con le polemiche?”. E poi: “Si continua con il gioco machista: ‘alle amministrative ho vinto’, ‘il leader lo faccio’, ‘il capo sono io’. Basta, per favore. È un dibattito infantile”.

Bisogna lavorare uniti, esorta Meloni, come “abbiamo fatto alle amministrative, con candidati innovativi, credibili” e questo ci ha portato a vincere “anche in città dove vincere era inimmaginabile. E allora, signori miei, ci vogliamo dare una calmata? Altrimenti ognuno va per i fatti suoi e che Dio ce la mandi buona. Non faccio piu’ appelli accorati ai leader. Alla fine, quando finiranno la loro gara, tireremo una linea”.

Giorgia Meloni vuole vincere alla prossime elezioni. Quindi sottolinea: “Se rimane l’Italicum e il premio di maggioranza al 40% lavorero’ a un listone del centrodestra perche’ voglio vincere. Ecco, con il listone chi ha piu’ preferenze fa il premier e mi candido a farlo. Se andiamo in ordine sparso invece non saremo competitivi. Pagheremmo il prezzo del voto utile a tutto vantaggio degli altri”.

Comments