Capodanno, Cotechino e zampone protagonisti assoluti su tavole italiani

Come accade sempre la notte dell’ultimo dell’anno, insieme alle lenticche, zampone e cotechino sono protagonisti assoluti delle tavole degli italiani. Secondo Coldiretti per Capodanno l’aumento degli acquisti e’ "del 10%, per un totale di 5,5 milioni di chili serviti in tavola". Un vero boom, non solo per rispettare la tradizione, ma anche perché i prezzi sono accessibili. E poi negli ultimi anni cotechino e zampone hanno perso almeno un terzo dei grassi: molto diverse, infatti, le caratteristiche nutrizionali dei prodotti di oggi rispetto a quelli del passato. “Rispetto a venti anni fa i due prodotti simbolo del capodanno hanno infatti oggi il 33% di grassi in meno”, sottolinea sempre Coldiretti.

E mentre la maggior parte degli italiani compra cotechino e zampone nei supermercati o nelle macellerie – la maggioranza della produzione nazionale e’ certificata come Cotechino e Zampone di Modena Igp, riconoscibili dal caratteristico logo a cerchi concentrici gialli e blu con stelline dell’Unione Europea – tanti sono coloro che si rivolgono per gli acquisti direttamente agli allevatori, per portare a casa prodotti più artigianali.

6 italiani su 10 per il cenone in casa spenderanno meno di 75 euro.

NESSUN COMMENTO

Comments