Capodanno, Cenone? Macchè, meglio l’aperitivo

Cenone di Capodanno troppo caro per molti italiani – cenare fuori, poi, costa il 4% in più rispetto all’anno scorso -, che nel 30% dei casi hanno scelto di sostituirlo con l’aperitivo, in casa propria o magari in agriturismi – dove le presenze quest’anno cresceranno del 5% -, soluzione economicamente più abbordabile rispetto al ristorante. In media negli agriturismi si spenderà intorno ai 170 euro per una tavolata di 8 persone: prezzo davvero accessibile, se si considera che il prezzo di un cenone al ristorante gira fra i 60 e i 150 euro a testa.

Secondo una indagine Adoc, "solo la meta’ dei ristoranti avra’ il tutto esaurito per la cena del 31 dicembre, molti non apriranno nemmeno, concentrando i loro sforzi per il pranzo del primo gennaio".

Così è boom di aperitivi: a casa, ma anche nei pub. Si calcolano 15 euro a persona per un buon aperitivo, che così diventa un’ottima soluzione per giovani e famiglie.

 

NESSUN COMMENTO

Comments