Cannes, 2013 da Almodovar a Fahradi a Sorrentino

Almodovar, Gondry, Wong Kar-Wai, Malick, Farhadi e Tarantino. E chissa’, pure il nostro Paolo Sorrentino. Potrebbe essere questa parte della squadra del prossimo festival di Cannes, il 66/mo, mentre si chiude domani una deludente edizione 2012. Segnali della loro possibile presenza arrivano da due fonti. Dal cosiddetto ‘film sorpresa’, presentato l’altra sera da Thierry Fremaux, che non si e’ rivelato altro che una serie di sequenze inedite e trailer dei film a venire concessi, forse non a caso, al festival, e oggi dal daily di Le Film Francais.

Intanto Terrence Malick era atteso gia’ quest’anno con la storia d’amore girata in Texas (e solo in parte in Francia) dal titolo ‘To the Wonder’, con un cast composto da Ben Affleck, Rachel McAdams, Javier Bardem e Rachel Weisz. Anche ‘The Grandmaster’ di Wong Kar-Wai (di cui si sono viste straordinarie immagini l’altra sera nella sala del Sessantesimo) potrebbe far parte della squadra 2013.

Quentin Tarantino potrebbe approdare sulla Croisette con l’attesissimo ‘Django Unchained’, liberamente ispirato all’omonimo film di Sergio Corbucci. Nel caso di Pedro Almodovar si puo’ parlare di una quasi certezza: da sempre il regista spagnolo ha portato i suoi film a Cannes e probabilmente sara’ cosi’ anche con ‘Los Amantes Pasajeros’.

Ci potrebbe poi essere Michel Gondry, che sta girando attualmente ‘L’ecume des jours’ con Audrey Tautou, Romain Duris e Omar Sy. E, sempre secondo Le Film Francais, anche il nostro Paolo Sorrentino con il suo film ‘La grande bellezza’ con Toni Servillo, Carlo Verdone e Sabrina Ferilli approdera’ a Cannes.

Tra l’altro ‘La grande bellezza’ e’ una coproduzione Italia-Francia (Indigo Film e Medusa Film per l’Italia, Babe Films e Pathe’).

Piccolo giallo su un possibile ritorno sulla Croisette di Lars Von Trier con il suo film ‘porno’ ‘Nymphomaniac’ con Charlotte Gainsbourg. Il regista e’ stato definito ‘persona non gradita’, solo l’anno scorso, per le sue dichiarazioni considerate inopportune su Hitler durante la conferenza stampa di ‘Melancholia’. Se mai dovesse accadere, mediaticamente sarebbe un po’ come il ritorno del figliol prodigo. Tra gli altri pretendenti all’edizione 2013, il thriller erotico ‘Passion’ di Brian De Palma, remake del francese ‘Crime d’amour’ di Alain Corneau, con Rachel McAdams e Noomi Rapace.

Infine, sembra quasi certa la presenza del nuovo film di Asghar Farhadi, premio Oscar per ‘Una separazione’, con il suo progetto francese al quale partecipano Marion Cotillard e Tahar Rahim.

NESSUN COMMENTO

Comments