Campania, il M5S serve la pizza per raccogliere fondi

"Che serata! Abbiamo servito centinaia di pizze. Abbiamo ribadito che le eccellenze italiane sono il nostro patrimonio piu’ grande. Grazie a tutti gli amici che sono venuti da fuori per servire con noi. Grazie a tutti quelli che per mangiare la pizza hanno atteso con pazienza sotto la pioggia. Siamo una grande famiglia. Domani sapremo quanti soldi siamo riusciti a raccogliere. Per ora sappiamo che abbiamo raccolto tanto affetto". Cosi’ Andrea Cioffi, senatore M5s, commenta su facebook la serata di ieri che ha visto protagonisti i parlamentari 5 stelle che, indossando panni di camerieri, hanno servito la pizza in due locali di Napoli.

Una cena di autofinanziamento per raccogliere fondi in vista del voto regionale in Campania. "Dopo avere servito migliaia di pizze finalmente si mangia! M5s riprendiamoci la Campania con Valeria Ciarambino", scrive su facebook Angelo Tofalo, deputato 5 stelle. Anche il senatore Vito Crimi affida il suo commento a facebook dove posta anche un video: "E’ passata mezzanotte e stiamo servendo pizze sul lungomare di Napoli. Diamo una mano ai ragazzi a raccogliere fondi per le elezioni regionali. Non prendiamo soldi pubblici, percio’ dobbiamo inventarci qualcosa. E domani torniamo in trincea, in Parlamento. Tutto questo e’ M5s. Tutto questo e’ fare politica in un grande abbraccio collettivo".

Entusiasta Carla Ruocco: "Una serata stupenda, siete tantissimi e ci avete sommerso con il vostro calore ed il vostro entusiasmo. Grazie!". Il ‘pizzaiolo’ Nicola Morra scrive: "Amore per la politica a servizio dei cittadini, amore per la famiglia. Questo e’ il M5s. Serata indimenticabile. Grazie a tutti". Alessandro Di Battista: "C’e’ chi da 40 anni si ruba i soldi delle tasse dei cittadini e chi finanzia le proprie attivita’ politiche cosi’. Centinaia di pizze servite. Zero finanziamento pubblico. Nessun padrone a parte il popolo italiano. Questo e’ il M5s".

NESSUN COMMENTO

Comments