Caldo a Roma, Come combattere le ondate di calore – di Beatrice Boero

Ondate di caldo torrido nella capitale. Come combatterle senza cadere in depressione o avere problemi di salute. In aiuto “Silvernet” e l’”Heat Health Warning System”. E’ iniziato l’allarme rosso per l’afa estiva. La morsa del calore avvolgerà la capitale ancora per qualche tempo. In queste giornate di fuoco saranno più a rischio la fasce deboli, come la popolazione anziana, ed i bambini. Per questo motivo i volontari della Protezione Civile e la polizia provinciale sono in stato di massima allerta.

Molti romani sono ancora in vacanza e la città è ancora semi-vuota. In alcuni quartieri più periferici l’atmosfera è da day after, con un scenario desolato, i bar chiusi o semivuoti, i luoghi assolati e deserti. Insomma non è l’atmosfera ideale per chi si sente già solo. Fra le iniziative più mirate per combattere le ondate di calore ce n’è una degna di nota.

Si tratta di Silvernet, l’orologio della salute. Si porta al braccio come un normale orologio, è dotato di un pulsante per la richiesta di soccorso, rileva la temperatura corporea, la sudorazione del polso ed i suoi micro e macro movimenti, costruisce un modello temporale dei parametri della persona. E’ utile in caso di svenimenti, immobilità sospette, stati di incoscienza sospetti, ipotermia, temperature corporee anormali. Inoltre, c’è anche il sistema per la previsione delle ondate di calore, il cosiddetto “Heat Health Warning System”. Con tale sistema si può prevedere il livello di calore in città, prevederne il picco e, una volta superato il livello di guardia, le persone a rischio possono prendere le dovute precauzioni. Un’altra iniziativa è il servizio  di teleassistenza e telesoccorso “Non Più Soli”, gestito dal Comune di Roma insieme a Farmacap.

Per informazioni contattare il contact center di Roma Capitale allo 060606 oppure telefonare allo 06.57088700. Il servizio potrà essere attivato anche per brevi periodi; a casa dell’utente sarà collocato uno speciale apparecchio per la comunicazione telefonica immediata. Per combattere la depressione esiste una maniera molto semplice. Per gli anziani autosufficienti un consiglio è quello di muoversi alla volta del centro storico: lì l’atmosfera è sempre gaia ed allegra, con il flusso ininterrotto di turisti che si accingono a visitare le bellezze della città eterna.

NESSUN COMMENTO

Comments