Calciomercato, Juve: Robben dice no, anche Drogba si allontana

La Juventus rischia di veder sfumare in poche ore due possibili obiettivi per la prossima stagione. Arjen Robben, nei giorni scorsi, aveva ammesso di essere lusingato dalle voci di mercato che lo davano nel mirino dei bianconeri ma avrebbe deciso di dire no. Secondo la "Bild", il 28enne olandese avrebbe declinato, via sms, la possibilita’ di unirsi al gruppo di Conte: "grazie mille per la vostra chiamata e il vostro interesse, e’ un grande onore che un club come la Juventus mi voglia ma al momento non sono interessato", le parole di Robben, in scadenza di contratto nel 2013 ma vicino all’accordo col Bayern per il rinnovo fino al 2015.

Altro ‘top player’ nel mirino bianconero e’ Didier Drogba, protagonista nella vittoria del Chelsea sul Barcellona. Il 34enne attaccante ivoriano a giugno sara’ libero ma il suo futuro potrebbe essere ancora nei Blues. Secondo il suo agente, Thierno Seidy, la prova di mercoledi’ spingera’ il club londinese ad accettare le richieste del suo assistito dopo aver inizialmente proposto un prolungamento annuale che il giocatore ha rifiutato.

"Le trattative vanno avanti con il direttore esecutivo Ron Gourlay – spiega a ‘L’Equipe’ – e faremo un punto prima della fine della stagione. Credo che Didier stia dimostrando di guidare ancora la squadra, lui ama il Chelsea e vorrebbe rimanere ma se le cose dovessero andare in altro modo andra’ via. A fine stagione sara’ libero per cui e’ padrone del suo destino". Se pero’ dovesse salutare il Chelsea, quasi certamente non rimarra’ in Premier League. "Abbiamo tante offerte ma una cosa e’ sicura: se Didier giochera’ in Inghilterra la prossima stagione lo fara’ solo al Chelsea e in nessun’altra squadra", aggiunge Seidy.

NESSUN COMMENTO

Comments