Calcio, Real Madrid e Barcellona i Paperoni del pallone

L’olimpo del calcio europeo strappa tre punti alla crisi. I venti club piu’ ricchi del Vecchio Continente hanno registrato infatti un +3% nella stagione 2010-2011 in termini di ricavi. E i Paperoni del pallone si confermano Real Madrid e Barcellona con un giro d’affari che si attesta, rispettivamente, a 479,5 e a 450,7 milioni di euro.

Secondo l’ultima edizione dello studio ‘Football Money League 2012’ pubblicato da Deloitte, il fatturato complessivo dei Top-20 club calcistici del mondo ha raggiunto quota 4,4 miliardi di euro, in crescita del 3% rispetto all’anno precedente.

E cosi’, in un periodo di turbolenza economica, le societa’ di calcio sono cresciute in termini di ricavi in misura doppia rispetto alla crescita economica del Paese di appartenenza (la crescita economica media e’ stata del 1,7% nel 2010 e dell’1,3% nel 2011).

I ricavi complessivi generati dai primi 20 club al mondo rappresentano oltre un quarto del totale dei ricavi di tutte le societa’ calcistiche europee. Da sottolineare che nove club della Top-20 hanno registrato una crescita a cifra doppia nella stagione 2010-2011.

Guardando ai singoli club, per il quarto anno consecutivo, la composizione delle prime sei posizioni della classifica Money League di Deloitte e’ rimasta invariata: il Real Madrid si conferma, sulla base dei ricavi, la squadra piu’ grande del mondo per il settimo anno consecutivo. Seguono Barcellona, Manchester United, Bayer Monaco, Arsenal e Chelsea. La distanza tra Real e Barcellona si riduce a 28,8 milioni di euro (41 milioni di euro nella stagione 2009-2010, 35 milioni nella stagione 2008-2009).

Quanto alle italiane, salgono a cinque le squadre presenti tra le Top-20: a Milan, Inter, Juventus e Roma si unisce, per la prima volta, anche il Napoli. Il club rossonero si conferma il primo in termini di ricavi in Italia, con 235,1 milioni di euro, pur registrando un decremento del 3,7% rispetto alla stagione 2009-2010. Segue l’Inter con 211,4 milioni di euro, con un calo del 6,2%. La squadra che ha registrato il maggior calo dei ricavi e’ la Juventus con un -24,9% rispetto alla stagione precedente. Roma e Napoli, al contrario, hanno visto crescere i propri ricavi rispettivamente del 17% (a 143,5 mln) e del 25% (a 114,9 mln).

A livello europeo, invece, lo Shalke 04 raggiunge la sua miglior posizione di tutti i tempi arrivando al decimo posto, guadagnando ben sei posizioni rispetto alla precedente stagione.
 

Da segnalare inoltre il Tottenham Hotspur’s che, grazie anche al debutto in Champions League, ha registrato un incremento di ricavi del 36%, arrivando all’undicesima posizione in classifica.

NESSUN COMMENTO

Comments