Calcio, Maicon: Juve ha meritato scudetto, Roma può aprire ciclo

"Una squadra che vuole conquistare il campionato non puo’ sbagliare. Noi abbiamo sbagliato, la Juventus no. Penso che abbia meritato lo scudetto". I complimenti alla squadra di Conte arrivano da Maicon, tra i pilastri della squadra di Garcia, che per tutta la stagione ha provato a tenere testa alla formazione bianconera.

Il terzino brasiliano, nonostante un’annata da zero titoli, e’ pronto a scommettere sulle potenzialita’ future dei giallorossi: "Ci sono calciatori importanti. Penso possa arrivare qualcuno in piu’ e potremo aprire un ciclo importante – le sue parole a Sky Sport – Il mio futuro e’ a Roma, spero di giocare pure nel nuovo stadio".

Intanto tornera’ a giocare i Mondiali con la maglia della Selecao, una scommessa vinta dopo l’addio alla Premier League: "Con Scolari abbiamo parlato al telefono quando ero ancora al Manchester City, facemmo una chiacchierata molto positiva – ricorda Maicon – Non mi ha detto pero’ che ero confermato per il Mondiale. Avrei dovuto fare bene e sono contento che mi ha dato l’opportunita’ di andare in Brasile. Sono contento di giocarmi questa chance".

"Se sara’ un Mondiale di festa o di protesta?Speriamo di festa. non credo sia il momento delle proteste – aggiunge – ma io devo pensare solo al mio lavoro, di giocatore della Nazionale brasiliana e dobbiamo essere pronti a fare il nostro in campo". Cercando di superare tutti gli avversari che si pareranno di fronte: "Quale temo di piu’? La Germania e’ una squadra difficile da battere, gioca insieme da tempo e puo’ far bene".

Chi invece dovra’ vedere dalla tv la rassegna iridata sara’ Lukasz Skorupski, che domenica col Genoa sara’ ancora titolare tra i pali a causa dei problemi al gomito di De Sanctis.

"La Polonia ha grandi giocatori, non so perche’ non siamo al Mondiale. Forse perche’ giochiamo da meno tempo", spiega il portiere, che oltre alla Nazionale pensa alla Roma: "Il mio sogno? Giocare di piu’ con la Roma. Da quando sono arrivato e’ questo il mio sogno". In tema di calcio mercato arriva infine dalla Spagna una voce che vorrebbe Mehdi Benatia nel mirino del Barcellona. A riportarla e’ il quotidiano sportivo ‘Mundo Deportivo’, da sempre vicino alle vicende che riguardano i blaugrana, secondo cui il difensore (su cui si e’ messo anche il Manchester City) e’ stato "ripetutamente osservato" durante la stagione dagli emissari del club catalano. A dare l’ok all’operazione sarebbe stato Luis Enrique, ex tecnico proprio della Roma in procinto di lasciare il Celta Vigo per prendere il posto di Martino. Nelle intenzioni del ds Zubizarreta, Benatia avrebbe le carte in regola per essere l’erede di Puyol.

NESSUN COMMENTO

Comments