Calcio, Inter batte Genoa 1 a 0. Julio Cesar: ‘Abbiamo giocato solo noi’ (VIDEO)

L’Inter batte il Genoa 1 a 0, espugnando il "Ferraris" con la rete di Nagatomo, decisiva, al minuto 22 del secondo tempo. Il recupero dell’11esima giornata – l’incontro era stato rinviato per l’alluvione che colpi’ pesantemente Genova – ha visto i nerazzurri tenere buoni ritmi, anche se sono mancate le azioni pericolose.

Lucio e Samuel marcano stretto Ze’ Eduardo, Pazzini non incide, Milito ha perso lo smalto dei bei tempi e lo ribadisce al 34′, alla prima, grande occasione di tutto il match. Frey prima para d’istinto un colpo di testa di Samuel da corner, poi blocca su Milito, che gli spara addosso a botta sicura. L’argentino, al 37′, viene fermato con le cattive da Granqvist: sarebbe fallo da ultimo uomo ma Banti lascia correre. Dopo una punizione centrale di Motta al 41′, nel recupero Nagatomo sfiora il gol di ginocchio su assist di Lucio. Sara’ proprio il giapponese, al 22′, a sbloccare l’incontro. Banti all’11’ annulla un’inzuccata vincente di Granqvist per fuorigioco, lo stacco di Nagatomo al 22′, invece, su una ‘dormita’ di Mesto ed un assist di Alvarez e’ regolare, e serve a portare l’Inter in vantaggio.

L’Inter sale a quota 20 in classifica ritrovando un posto piu’ consono al suo blasone, il Genoa invece resta fermo a 18.

JULIO CESAR: "SENZA CHAMPIONS NON SAREMMO PIU L’INTER" Julio Cesar, commentando il risultato del match, osserva: "Sono tre punti importantissimi, oggi abbiamo giocato solo noi". "Sapevamo che questa partita serviva per salire ancora in classifica. Non dico per vincere lo scudetto, ma per puntare alla zona Champions perche’ se l’Inter l’anno prossimo non la gioca, non e’ piu’ l’Inter…", commenta il portiere brasiliano.

Una strana stagione, questa, per i nerazzurri: "E’ la prima volta da quando sono qui che ci ritroviamo in questa situazione. Nessuno si aspettava, noi compresi, quest’annata che all’80 per cento e’ da attribuire a noi giocatori. Dobbiamo assumerci le responsabilta’ e togliere l’Inter da questa situazione difficile".


NESSUN COMMENTO

Comments