Calcio, Cagliari-Juve: impegnati 300 operatori delle forze dell’ordine

Trecento operatori delle forze dell’ordine saranno impegnati domani in occasione dell’incontro di calcio Cagliari-Juventus, in programma a partire dalle 20.45 allo stadio Nereo Rocco di Trieste.
Questo dispositivo – ha spiegato il Questore di Trieste, Giuseppe Padulano – e’ parte integrante del piano di sicurezza approntato per gestire in citta’ l’arrivo di migliaia di tifosi e spettatori provenienti da tutte le parti d’Italia e anche da Slovenia, Croazia e Austria.

Circa la vendita dei biglietti, sempre la Questura ha reso noto che resteranno aperte fino alle ore 19.00 di oggi le biglietterie e le rivendite per l’acquisto dei tagliando.

Domani, pertanto, sara’ impossibile acquistare un biglietto in quanto tutti i punti vendita saranno chiusi.

Sul piano viabilita’, invece, si rinnova l’invito ai tifosi triestini di recarsi allo stadio utilizzando i mezzi pubblici, che per l’occasione sono stati potenziati dalla societa’ ‘Trieste Trasporti’, in specie le partenze per lo stadio dalla Stazione Ferroviaria di piazza della Liberta’.

Per evitare congestioni lungo le arterie, e’ stato attivato un servizio ‘navetta dedicato’, che portera’ allo stadio i possessori di biglietto dai parcheggi che saranno allestiti presso lo stabilimento Wartsila e in largo Ugo Irneri, nella zona prospiciente la sede dell’Allianz Assicurazioni, rispettivamente la ‘Linea 23’ e ‘Linea 8’. Al termine dell’incontro, i tifosi troveranno le stesse navette in via Valmaura – angolo via Palatucci – per il ritorno presso le aree parcheggio.

I tifosi triestini, invece, sempre al termine della partita, troveranno gli autobus in piazzale Valmaura e in via Flavia.

NESSUN COMMENTO

Comments