Calabria, Neve scende su Sila Greca: continuano i disagi

E’ ancora piena emergenza in Calabria nella Sila Greca. Situazioni di particolare disagio si stanno vivendo soprattutto nelle contrade montane di Longobucco e Acri, dove continua a nevicare.
 

Risolti i problemi della telefonia a Longobucco rimangono disagi per la corrente elettrica nelle frazioni dove sono stati attivati dei gruppi elettrogeni nelle contrade Orziano, Destro e Manco. ‘In alcuni punti, nelle zone piu’ alte – dice il sindaco, Luigi Stasi – sono stati raggiunti anche i tre metri di neve e non e’ facile operare con i mezzi. Attualmente stiamo cercando di venire incontro alle richieste di molti residenti nelle zone rurali, allevatori che sono alle prese con la carenza di foraggio. Ce ne sono diversi sparsi in 23 mila ettari di territorio comunale e non e’ facile riuscire a raggiungerli tutti’.

Ad Acri e’ stata raggiunta dai soccorsi la quasi totalita’ delle abitazioni rurali ma continua a nevicare senza sosta.

Disagi per la mancanza di corrente elettrica nelle frazioni Chimento e Foresta. Le arterie principali sono libere ma, spiegano dal Centro operativo misto della Protezione civile, non e’ facile operare sotto la neve su 700 chilometri di strade comunali.

NESSUN COMMENTO

Comments