Brunetta: “Basta insulti e sciocchezze, si dia un governo al Paese”

“Rispettare il voto degli italiani, cercare la strada per dare al centrodestra che ha vinto le elezioni tutti i voti che mancano per governare”

Renato Brunetta

“Basta dire sciocchezze, il voto degli italiani va rispettato”. Renato Brunetta, Forza Italia, torna a farsi sentire con veemenza per sottolineare che Fi “non ha mai messo veti su nessuno e piu’ di tutti gli altri partiti vuole dare un governo al Paese”.

“Noi di Forza Italia siamo stufi di veti incrociati che non rispettano il voto degli italiani, come quello del Movimento 5 stelle nei confronti di Berlusconi e del nostro partito, ma anche come il veto nei confronti del Partito democratico”.

“Il voto degli italiani si rispetta innanzitutto non mettendo veti, lo ribadiamo, ma cercando la strada per dare al centrodestra che ha vinto le elezioni tutti i voti che mancano per governare”.

Secondo Brunetta non si possono “mettere sullo stesso piano gli insulti, questo e’ fuori dalla realta’ e fuori dalla Storia e per quanto riguarda le sciocchezze, che dire a proposito delle passeggiate su Roma alla vigilia del 25 aprile? E’ proprio vero, a volte e’ meglio tacere e rispettare il voto degli italiani sempre e comunque”.