Brasile, Fiat aumenta quota nel mercato brasiliano fino al 23,1%

**FILE** In this Sept. 23, 2008 file photo, the emblem of Fiat is pictured on a commercial vehicle at the 62st IAA International Motor Show Commercial Vehicles in Hanover, northern Germany. Fiat and Chrysler signed a nonbinding agreement Tuesday, Jan. 20, 2009, for a strategic alliance that would give the Italian auto empire a 35-percent stake in the troubled U.S. carmaker. (AP Photo/Joerg Sarbach, File)

La Fiat ha aumentato la sua quota nel mercato brasiliano nel mese di ottobre, con 80.799 automobili e commerciali leggeri immatricolati, crescendo il 41,4% in relazione a ottobre del 2011. Con questo risultato, la Fiat registra vendite di 692.428 unità da gennaio a ottobre, con una crescita del 11,9% sullo stesso periodo del 2011, quando sono state vendute 618.833 unità.

La Fiat sta crescendo più del tasso di espansione del mercato brasiliano, che è progredito del 7,2% in confronto all’anno scorso, con 2,99 milioni di automobili e commerciali leggeri commercializzati tra gennaio e ottobre del 2012.

Grazie alla sua performance, la Fiat sta ampliando la sua quota nel mercato brasiliano. Tra gennaio e ottobre del 2011, l’impresa ha immatricolato 618.833 automobili e commerciali leggeri, rappresentando il 22,2% del mercato. Nello stesso periodo di quest’anno, le 692.428 unità immatricolate hanno significato il 23,1% di market share.

La Fiat è al primo posto nel mercato brasiliano per il decimo anno.

NESSUN COMMENTO

Comments