Boschi su Maxim, Alessandra Moretti (Pd): “E’ libera di far quel che si sente”

“Mi stupisce questa attenzione morbosa nei confronti di alcune donne che in questo Paese pare non siano libere di mostrarsi in maniera diversa rispetto alla consuetudine”

Alessandra Moretti (PD), riguardo le critiche a Maria Elena Boschi per il servizio fotografico su Maxim, a Radio Cusano Campus ha detto: “Mi stupisce questa attenzione morbosa nei confronti di alcune donne che pare che in questo Paese non siano libere di mostrarsi in maniera diversa rispetto alla consuetudine. Mi spiace che gli attacchi arrivino da più parti nei confronti di una persona come Maria Elena che tra l’altro si è sempre molto impegnata per le donne e che ha svolto un ruolo di rilievo nei governi precedenti. Penso che debba essere anche libera di fare quello che sente”.

Sulla candidatura di Richetti alle primarie. “Mi pare prematuro dire se appoggerò lui o meno. Sono sempre molto felice quando vedo che ci sono colleghi come Zingaretti e Richetti che si mettono in gioco per rilanciare il partito. Vedremo quale sarà l’orientamento, vedremo chi appoggiare o meno, anche perché penso che ci saranno anche altri candidati, la partita dei candidati non è ancora chiusa”.