Borsa, Piazza Affari perde il 3,89%. Male tutte le borse Ue

Ancora un’altra pessima giornata per la borsa italiana e per quelle europee.  Milano perde quasi il 4% (- 3,89 per cento). I titoli di Stato tornano a livelli d’allarme ((381 punti base). Parigi – gravata dall’incidente in un sito di scorie nucleari – perde il 3,86 per cento. Francoforte il 2,20 per cento. E Londra l’1,46 per cento.

Ancora molto male a Piazza Affari i titoli finanziari: Unicredit perde quasi il 10 per cento; Intesa Sanpaolo si ferma a -9,38; male anche Telecom Italia che lascia sul campo oltre cinque punti.

Ennesimo lunedì nero quindi, e i prossimi giorni non promettono nulla di buono, visto i nuovi allarmi sul default greco, i timori che Moody’s abbia nel mirino il rating delle banche francesi proprio per l’esposizione sul debito ellenico; i dubbi sull’Italia e le raccomandazioni di Bruxelles al governo Berlusconi; i dati macroeconomici internazionali e nazionali non certo incoraggianti.

NESSUN COMMENTO

Comments