Borsa, Milano chiude positiva: +2,80%

Chiusura di seduta in deciso recupero a Piazza Affari, al termine di una giornata che si era gia’ aperta con il segno piu’. L’indice Ftse Mib ha fatto segnare nel finale un +2,80% a quota 13.978 punti, mentre l’Ftse Italia All-Share guadagna il 2,34% a 14.896 punti. In recupero anche l’Ftse Star, che mette a segno un rimbalzo dello 0,80% a quota 10.184 punti.

Milano approfitta del buon andamento dell’asta del Tesoro di Btp e delle dichiarazioni di Geithner e Schaeuble fiduciosi sugli sforzi della zona euro, approvando gli sforzi compiuti da Italia e Spagna.

Intanto lo spread tra Bpt decennali e Bund tedeschi chiude a quota 466 punti, con il rendimento del decennale al 6,03%. Fra i titoli del listino milanese, fra i segni verdi in evidenza soprattutto Mediolanum che guadagna 7,8 punti, ma in rialzo anche Mediaset, A2A, Intesa Sanpaolo e Popolare Milano. Fra i maggiori ribassi, segno rosso per Saipem che cede 1,3 punti. Anche le altre principali Borse europee archiviano le contrattazioni all’insegna dei guadagni, nonostante l’avvio negativo fatto segnare da Wall Street. Fra le piazze finanziarie, Parigi chiude a +1,17%, Francoforte guadagna l’1,37% mentre Londra avanza dell’1,22%.

NESSUN COMMENTO

Comments