Borsa, Milano chiude a +0,6%

Chiusura in miglioramento per le Borse europee, che nelle ultime battute di giornata hanno beneficiato delle rinnovate speranze sul dossier Grecia. In serata e’ infatti previsto un incontro tra il premier greco Lucas Papademos e i creditori privati che potrebbe sbloccare le trattative sulla ristrutturazione del debito di Atene. A Milano il Ftse Mib e’ salito dello 0,62%.

Brillante UniCredit grazie al buon esito dell’operazione di riacquisto dei titoli ibridi e dopo che Fitch ha confermato il rating dell’istituto. Debole invece Impregilo, penalizzata dai rumors su un’uscita di Salini dal capitale.

Sul fronte valutario, le prospettive di un accordo sulla Grecia spingo l’euro al massimo da due mesi nei confronti del dollaro: la moneta unica e’ indicata a 1,3256 dollari (1,3109 ieri) e 101,88 yen (100,49).

NESSUN COMMENTO

Comments