Blocco Tir, Riprende circolazione in Campania

La circolazione stradale sta tornando alla normalita’ in Campania. Secondo quanto rende noto la Prefettura, il transito e’ tornato ‘fluido alla barriera di Napoli est, sulla SS 7 bis e ai caselli autostradali di Nola e Palma Campania – A30 – anche se ai margini della carreggiata permane un esigua presenza di mezzi’. Cessato il presidio anche alla barriera di Napoli-nord e allo svincolo dell’A30- Mercato San Severino dove sono presenti degli automezzi in attesa di soccorso. Un manifestante e’ stato arrestato, in prossimita’ del casello di Nola, per violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Sulla base delle direttive della prefettura le Forze dell’Ordine hanno gia’ segnalato per l’adozione delle sanzioni pecuniarie otto persone responsabili di aver effettuato arbitrari blocchi stradali deferite contestualmente anche all’Autorita’ giudiziaria nonche’ elevato diverse contravvenzioni al codice della strada; in molti casi gli autori della protesta al fine di evitare di incorrere nelle contestazioni, hanno ripreso la circolazione.

Parallelamente e’ stata implementata, da parte delle forze di polizia, l’attivita’ investigativa per l’individuazione dei responsabili dell’organizzazione dei blocchi stradali; assicurata assistenza agli automezzi che riforniscono di carburante le strutture ospedaliere, sanitarie e l’aeroporto.

Nella nottata sono stati, inoltre, garantiti, in concorso con le polizie municipali, servizi di vigilanza agli autocompattatori dell’Asia, consentendo l’effettuazione regolare del servizio, nonche’ ai mezzi per il trasporto delle scorie dal termovalorizzatore di Acerra verso l’impianto di Brescia.

NESSUN COMMENTO

Comments