Bersani: Sosterremo governo Monti con nostre idee

Pier Luigi Bersani, in un’intervista a Youdem.tv, commenta le parole pronunciate dal presidente del Consiglio Mario Monti durante la conferenza stampa di fine anno. Dal professore bocconiano, secondo il leader del Pd, è arrivato "un bagno di realtà. Buoni i suoi titoli, anche se ne manca qualcuno, come sul sociale, per esempio. Noi come Partito Democratico sosterremo il governo con le nostre proposte e idee che potranno essere utili per l’azione di questo esecutivo".

Monti, osserva Bersani, ha svolto "una analisi onesta, veritiera della situazione, europea". Era anche ora, "dopo anni di favole…".

Secondo il leader democratico "il mondo ha percepito il passaggio di fase in Italia, basta vedere perfino il linguaggio, il mondo ha davanti un’Italia che ha preso atto del suo enorme problema ma ora abbiamo bisogno di reciprocità: noi ci predisponiamo a non affossare l’Europa e il mondo, ma quest’Europa di Merkel e Sarkozy si predisponga a non affondarci tutti, mondo compreso"..

LAVORO, ARTICOLO 18? TOGLIAMOLO DAL TAVOLO "C’è bisogno di mettere mano al tema che riguarda la precarietà, togliamo dal tavolo le cose che non c’entrano, come l’articolo 18. Concentriamoci, invece, sulla riforma del mercato del lavoro".

RIDUZIONE PARLAMENTARI E SUPERAMENTO BICAMERALISMO "Quest’anno la politica si prende le sue responsabilita’ di fare le riforme che un governo come questo non puo’ fare". "Io invoco, a partire dalle prossime settimane, che si dia indicazione da parte delle forze politiche presenti in Parlamento per la riforma dei regolamenti parlamentari, per la riduzione dei parlamentari e per il superamento del bicameralismo, sui costi politica, e sulla riforma elettorale perche’ siano nell’agenda. Noi siamo disposti a confrontarci e sosterremo con forza questa prospettiva".

NESSUN COMMENTO

Comments