Berlusconi, Romagnoli (PdL): Cav ancora amatissimo dal suo popolo

"Silvio Berlusconi pronto a tornare in campo con una propria lista? Le voci in questo senso si fanno sempre più forti. Del resto, gli ultimi sondaggi parlano chiaro: il Cavaliere gode ancora di un forte consenso presso gli elettori del centrodestra. Berlusconi ha lasciato Palazzo Chigi di propria volonta’, non e’ stato sfiduciato dal Parlamento, ma ha deciso responsabilmente di cedere a un governo di tecnici la guida del Paese quando la drammaticita’ della crisi e le frizioni nell’alleanza con la Lega hanno reso impervia la strada tradizionale della politica. Forse sarebbe stato meglio andare subito al voto: ma questo possiamo dirlo oggi, col senno di poi, dopo esserci resi conto del fatto che il nuovo esecutivo, quello guidato da Mario Monti, e’ stato assai peggiore di quello che l’ha preceduto. Un anno fa, sembrava che un governo geneticamente diverso fosse la soluzione a tutti i mali. Non e’ stato cosi’. E oggi il ritorno in prima linea del Cav potrebbe risollevare davvero le sorti del Paese, soprattutto se si abbandona il gossip e ci si concentra tutti sulle cose da fare per l’Italia. Un’Italia che non vogliamo venga governata da una sinistra ancora una volta in crisi di alleanze, spaccata al suo interno, tra ex comunisti ed ex democristiani vecchio modello. Renzi? Un fuoco di paglia, avra’ tempo per crescere. Forse per dare una mano all’Italia, c’e’ ancora bisogno di Silvio". Cosi’ Massimo Romagnoli, PdL, presidente del Movimento delle Libertà.

NESSUN COMMENTO

Comments