Berlusconi, Ncd clientelare e M5S senza costrutto

”Ncd e’ un partito clientelare, formato da professionisti della politica che hanno ritenuto conveniente sostenere la sinistra pur di conservare i loro posti nel governo, non e’ altro che la stampella della sinistra al governo”, mentre ”il movimento di Grillo e’ davvero qualcosa senza costrutto: questi signori sono in Parlamento da un anno e finora non hanno combinato un bel niente”. Lo afferma l’ ex premier Silvio Berlusconi in un’ intervista al Corriere del Mezzogiorno in cui non risparmia anche critiche a Matteo Renzi.

”Il presidente del Consiglio si e’ ricordato del Sud a soli dieci giorni dal voto, perche’ finora non mi pare di ricordare una sola occasione nella quale Renzi abbia citato la parola Sud. E’ uno piu’ bravo ad illustrare i problemi che a risolverli”, dice Berlusconi, secondo il quale Renzi ”inganna il Sud” e ”sottostima i problemi del Meridione d’ Italia: occorre – sostiene l’ ex premier – un ministro che si occupi esclusivamente del Mezzogiorno”.

Berlusconi rivendica di aver ”portato avanti una vera e propria guerra contro la criminalità”, con ”8.500 mafiosi e 32 latitanti su 35 arrestati. Quello che non siamo riusciti a fare – dichiara – e’ stato autorizzare l’impiego dei fondi strutturali al di fuori dei vincoli del patto di stabilita’, che io chiamo patto di stupidita’. Dal 2014 al 2020 arrivera’ una montagna di denaro, almeno 117 miliardi. Se a queste risorse verranno aggiunti i fondi per l’agricoltura e per la pesca le dotazioni arriveranno a 130 miliardi. E l’ 80% di queste somme riguardera’ il Sud”.

NESSUN COMMENTO

Comments