Berlusconi: Governo durerà 5 anni

Silvio Berlusconi è intervenuto al primo congresso del Movimento dei Responsabili, fondato e presieduto da Domenico Scilipoti, detto Mimmo, il quale – introducendo il premier – ha svolto un breve intervento che ha scaldato la platesa.

Il presidente del Consiglio ha ripetuto un po’ ciò che aveva detto ieri in occasione dell’incontro con il gruppo PdL alla Camera. Si va avanti fino al 2013, questo governo durerà cinque anni anche grazie alla "mia personale autorevolezza", ha detto il Cavaliere, che ha anche ricordato di essere sempre sotto attacco da parte dei media di sinistra, delle toghe rosse, di un’opposizione sfasciata; sotto attacco anche dal punto di vista economico, ha sottolineato Berlusconi, citando espressamente i 600 milioni di euro che ha dovuto dare all’ingegner De Benedetti, "tessera numero uno del Pd".

Il premier nel suo intervento ha parole di stima, oltre che per Scilipoti, solo per il presidente della Repubblica: Giorgio Napolitano è un capo dello Stato "intelligente e puntuale". I Responsabili? "Persone libere che con la loro testa hanno capito il momento difficile del Paese", sottolinea Berlusconi. Anche "grazie all’intervento di persone che giustamente si sono chiamate Responsabili", "da un male e’ scaturito un bene" ed e’ stato possibile arginare "la diaspora di Fini".

La legislatura non è destinata a terminare prima della sua scadenza naturale. Le riforme – fisco, giustizia, riforma istituzionale – saranno portate a termine e il centrodestra vincerà le prossime elezioni. Parola di Silvio Berlusconi.

NESSUN COMMENTO

Comments