Berlusconi ancora volontario a Cesano Boscone, ‘voglio dare una mano’

Seconda visita di Silvio Berlusconi alla struttura di Cesano Boscone dove ha svolto i dieci mesi di servizi sociali in seguito alla condanna Mediaset. Come lunedi’ scorso, l’ex premier ha visitato alcuni padiglioni della Fondazione Sacra Famiglia che non aveva avuto occasione di vedere durante il periodo trascorso nella struttura San Pietro a prestare assistenza ai malati di Alzheimer. Con i cronisti che lo hanno avvicinato, ha schivato le domande di politica e di sport (Il Milan? "Lasciamo perdere").

Così Silvio Berlusconi, come aveva promesso anche prima di finire il suo periodo ai servizi sociali, e’ tornato volontariamente a Cesano Boscone. L’ex premier ha trascorso l’intera mattinata con i malati e gli anziani che si trovano presso il centro.

Sul profilo Facebook del Cavaliere si legge: "Oggi ho di nuovo visitato l’istituto di cura Sacra Famiglia a Cesano Boscone. Abbiamo visto diversi padiglioni e stiamo vedendo di dare una mano per un nuovo progetto. Quando si vedono queste cose – aggiunge il leader di Fi – non si può non restare con un’emozione profonda dentro e quindi sentire la voglia di dare una mano".

NESSUN COMMENTO

Comments