Beni Culturali, Santori (PdL): Bene proposta Galan, subito legge

“Finalmente Roma e l’intero Paese potranno riportarsi all’avanguardia nella difesa delle opere d’arte, come è obbligo in una Nazione che vanta un patrimonio artistico senza confronti. Ma il disegno approvato dal Consiglio di ministri deve diventare al più presto legge, senza cadere nel dimenticatoio come è accaduto per quelli che prefiguravano il provvedimento contro la prostituzione e  quello necessario ad inasprire le pene contro i pedofili. In altri Paesi d’Europa, come in Francia, chi danneggia i monumenti rischia almeno 7 anni di reclusione: l’Italia deve adeguarsi e soprattutto mettere in campo una forte azione di dissuasione, prevenzione, controllo e repressione anche contro i gesti di folli occasionali”. Lo dichiara in una nota il presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale Fabrizio Santori, accogliendo con soddisfazione la  risposta di Palazzo Chigi, dimostrazione del forte impegno profuso dal ministro Galan contro i vandali distruttori di monumenti e opere d’arte.

NESSUN COMMENTO

Comments