Benedetto XVI: L’Anno delle Fede contribuisca a rendere Dio presente in questo mondo

"In vaste zone della terra la fede corre il pericolo di spegnersi come una fiamma che non trova piu’ alimento". A denunciarlo e’ stato oggi Benedetto XVI per il quale "siamo davanti ad una profonda crisi di fede, ad una perdita del senso religioso che costituisce la piu’ grande sfida per la Chiesa di oggi".

Nel discorso rivolto ai partecipanti alla plenaria della Congregazione per la Dottrina della Fede in corso in Vaticano, il Papa ha ribadito che "il rinnovamento della fede deve essere la priorita’ nell’impegno della Chiesa intera ai nostri giorni". Di qui l’auspicio che "l’Anno della Fede possa contribuire, con la collaborazione cordiale di tutti le componenti del Popolo di Dio, a rendere Dio nuovamente presente in questo mondo e ad aprire agli uomini l’accesso alla fede, all’affidarsi a quel Dio che ci ha amati sino alla fine, in Gesu’ Cristo crocifisso e risorto".

NESSUN COMMENTO

Comments