Basket, Siena in finale: a caccia del sesto titolo consecutivo

Prende il via domani sera al Palaestra di Siena la finale scudetto del campionato di serie A di pallacanestro. La Montepaschi Siena attende l’Ea7 Emporio Armani Milano per la riedizione di una finale gia’ vista anche nel 2009 e nel 2010. In entrambe le circostanze fini’ con un perentorio 4-0 per la squadra di coach Pianigiani. Le aspettative della vigilia fanno presupporre che quest’anno ci sara’ piu’ incertezza rispetto a quei due precedenti. E’ lo stesso Pianigiani a spiegare perche’ puo’ venire fuori la finale piu’ equilibrata degli ultimi anni. ‘Milano e’ una squadra profonda che sa cambiare tanti assetti nel corso della singola partita – sottolinea l’ allenatore bianco verde -. Possono sfruttare la taglia fisica con le guardie oltre che con Boroussis, ma sanno anche giocare con un quintetto piccolo utilizzando l’arma del pick and roll. Anche noi abbiamo dimostrato nel corso della stagione di sapere assumere, tra infortuni e cambi di assetto, molti volti diversi. Ogni partita di questa serie puo’ arrivare ad un finale punto a punto’.

Gli aspetti tattici sono importanti, ma contano molto anche le emozioni, le sensazioni, la voglia di regalare un altro trofeo. ‘C’e’ un’ emozione particolare – prosegue Pianigiani -, questa finale rappresenta la fine di un secondo ciclo straordinario o se vogliamo la fine di un macrociclo che comunque ripartira’, perche’ Siena e’ un posto speciale dove poter fare pallacanestro. Abbiamo voglia di provare ancora una volta a prendere un trofeo per regalarlo a questa citta’ che da’ tante emozioni. Vogliamo essere un tutt’ uno con la spinta dei nostri tifosi e della nostra gente’.

Dal punto di vista della situazione fisica, Pianigiani puo’ contare su tutto il roster. Andersen ha recuperato dal problema al ginocchio per il quale e’ rimasto fuori nella serie di semifinale contro Sassari, Kaukenas ha superato il fastidio muscolare e si e’ allenato regolarmente con la squadra, pure Rakocevic e Maciulis sono a disposizione, anche se probabilmente resteranno fuori per i limiti relativi all’impiego degli stranieri. La Montepaschi va a caccia di un record storico, il sesto titolo consecutivo. La squadra del presidente Minucci vanta una striscia aperta di successi dal 2007 al 2011 nel titolo nazionale; in caso di vittoria sarebbe la prima a compiere un’impresa del genere, superando proprio l’Olimpia Milano che riusci’ a vincere cinque titoli di fila fra il 1950 e il 1954.

NESSUN COMMENTO

Comments